Soglie sottili - testatina

SOGLIE SOTTILI. TRANSITI, PASSAGGI E FRONTIERE NELL'OPERA DI GIROLAMO DE SIMONE

Vi è qualcosa di essenziale e necessario nella vasta opera musicale e saggistica di Girolamo De Simone che tuttavia non si mostra. Quando invece raramente si manifesta, appare sospeso, trattenuto, in costante fluttuazione estatica. È sicuramente metodo di disciplina, il suo, forgiato con il monacale distacco da una superflua materialità che nelle sue composizioni, per esempio, talvolta riduce il suono a elementi molecolari, parcellizzati, granulari. Tutto, nella sua opera, sembra voler conquistare territori sempre più ampi di verità e silenzio tipici di certi insegnamenti filosofici del passato.

L'articolo è apparso il 31 ottobre 2019 sulla rivista online D.A.T. – Divulgazione Audio Testuale.

Il testo dell'articolo Soglie sottili è anche disponibile per il download in formato PDF al link in fondo alla pagina.